Cos'è l'Iridologia

L' iridologia è una nuova scienza che permette di identificare le condizioni di salute di una persona attraverso l'esame macroscopico dell'iride. Si può determinare la sede e la natura di disfunzioni o di lesioni anatomiche di parti del corpo anche distanti dall'occhio perché si è imparato, nel corso di un paio di secoli, a identificarle sull'iride così come si legge una mappa stradale.

Questo è possibile perché l'iride, il dischetto colorato dei nostri occhi, è in comunicazione diretta col sistema nervoso cerebro-spinale e simpatico. Tutti i segnali che ci arrivano dall'interno o dall'esterno, ovvero gli stimoli irritativi, passano attraverso le fibre nervose. Quelli oftalmici sono collegati direttamente dal cervello all'occhio, che li riceve tutti e li trascrive delicatamente.

Una serie di dati permette una duplice lettura: la prima relativa all'esame statico dell'occhio, la seconda all'elemento dinamico dei movimenti della pupilla. Questi segni, e numerosi altri ancora, offrono le informazioni sulla salute di un individuo. La struttura iridea fornisce una mole di informazioni sulla diatesi e sull'energia di una persona, permettendo di conoscerla in modo assai approfondito e arrivando a capire quali siano stati i problemi passati e, in parte, quali saranno quelli futuri.

Così si può correggere il terreno, rinforzare gli organi più deboli, modificare l'igiene alimentare e lo stile di vita fino a raggiungere la vera prevenzione terapeutica. Potendo individuare disturbi poco o affatto evidenti e ristabilire uno stato di equilibrio e benessere, può accadere di trovarsi guariti prima di essere mai stati malati.

Dr.A.D.Cohen

Torna indietro



Naturopatia, omeopatia, iridologia, fitoterapia, fiori di Bach, aromaterapia, agopuntura, shiatsu, yoga

I diplomi di dr. A.D.Cohen


Primizie per chi ama le news... brevi ma tante


Leggete qui! Approfondimenti


Archivio


Cos' la Cabbalah


Armonie vitali


E-mail
info@naturachecura.it


La Terra, l'hai in prestito dai tuoi figli, non l'hai ereditata dai tuoi padri...


>